Torna indietro

Campionato Mediterraneo di

Tiro Ex-Ordinanza e Sportivo

Anno 2014 (V edizione)

Trofeo Full Metal Jacket

GARA NOTTURNA CAT. A+B+C Standard - 12/13 LUGLIO 2014 - ETNA SHOOTING CLUB SIGONELLA - CT

Armi Magazine; The Circle's Restaurant & Bar Malta; Armeria Full Metal Jacket; Armeria Mangione; Euroarms Italia; Dueddi s.r.l.; R.A. Sport

 

Categoria A Ex-Ordinanza mire metalliche – Tiro al Tabellone - mt 100 (punteggio massimo 100 +10)

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Miglior risultato Punti Campionato
1 Iacono Rosario Ispica Armisports2 Carl Gustaf M96 91,2 8
2 Pierino Gaetano Catania Etna Shooting Club Schmidt Rubin K31 88,1 6
3 Inserra Stefano Ispica SniperClub Mauser 24/47 73,1 4
4 Genovese Andrea Ispica SniperClub Mauser 24/47 66,0 2
5 Leotta Dario Acireale Etna Shooting Club Mauser K98 13,0 1

 

Categoria A Ex-Ordinanza mire metalliche – Sharp Shooter - Prove di rosata a mt 100

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Miglior risultato Punti Campionato
1 Iacono Rosario Ispica Armisports2 Carl Gustaf M96 60,30 6
2 Inserra Stefano Ispica SniperClub Mauser 24/47 75,40 4
3 Pierino Gaetano Catania Etna Shooting Club Schmidt Rubin K31 84,80 2
4 Genovese Andrea Ispica SniperClub Mauser 24/47 193,00 1

 

Categoria A Ex-Ordinanza mire metalliche – Prove di Solidarietà a mt 100

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Tirate / colpite Punti Campionato
1 Iacono Rosario Ispica Armisports2 Carl Gustaf M96 3 / 1 5

 

Categoria A Ex-Ordinanza mire metalliche – Bonus

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Bonus distanza
1 Iacono Rosario Ispica Armisports2 Carl Gustaf M96 2
2 Inserra Stefano Ispica SniperClub Mauser 24/47 2
3 Pierino Gaetano Catania Etna Shooting Club Schmidt Rubin K31 0
4 Genovese Andrea Ispica SniperClub Mauser 24/47 2
5 Leotta Dario Acireale Etna Shooting Club Mauser K98 0

TOTALE PUNTI CONQUISTATI IN CAT. A

N. Ord Cognome e Nome Città Poligono Tabellone Rosata IOM Bonus km Totale
1 Iacono Rosario Ispica Armisports2 8 6 5 2 21,0
2 Inserra Stefano Ispica SniperClub 4 4 0 2 10,0
3 Pierino Gaetano Catania Etna Shooting Club 6 2 0 0 8,0
4 Genovese Andrea Ispica SniperClub 2 1 0 2 5,0
5 Leotta Dario Acireale Etna Shooting Club 1 0 0 0 1,0

 

 

Categoria B Ex-Ordinanza sniper – Tiro al Tabellone - mt 100 (punteggio massimo 100 +10)

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Miglior risultato Punti Campionato
1 Iacono Rosario Ispica ArmiSports2 Mosin Nagant sniper 91,1 1

 

Categoria B Ex-Ordinanza sniper – Sharp Shooter - Prove di rosata a mt 100

non disputata

Categoria B Ex-Ordinanza sniper – Prove di Solidarietà a mt 100

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Tirate / colpite Punti Campionato
1 Iacono Rosario Ispica ArmiSports2 Mosin Nagant sniper 1 / 1 5

 

Categoria B Ex-Ordinanza sniper – Bonus

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Bonus distanza
1 Iacono Rosario Ispica ArmiSports2 Mosin Nagant sniper 2

TOTALE PUNTI CONQUISTATI IN CAT. B

N. Ord Cognome e Nome Città Poligono Tabellone Rosata IOM Bonus km Totale
1 Iacono Rosario Ispica ArmiSports2 1 0 5 2 8,0

 

 

 

Categoria C Sport Standard  – Tiro al Tabellone - mt 100 (punteggio massimo 100 +10)

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Miglior risultato Punti Campionato
1 Brancato Gaetano Ravanusa SniperClub SakoTRG22 98,4 25
2 Iacono Rosario Ispica Armi Sports2 Tikka T3 Sporter 96,4 20
3 Petta Salvatore Caltagirone San Demetrio Remington 40 XB Tactical 95,1 15
4 Messineo Giovanni Termini Imerese Black Lion Sako TRG 22 93,1 12
5 Santagati Vincenzo Catania Etna Shooting Club Accuracy International 308 92,2 10
6 Marletta Rosario Catania Etna Shooting Club Tikka T3 Varmint 92,2 8
7 Pierino Gaetano Catania Etna Shooting Club Remington 700 SPS 88,1 6
8 Vadalà Alfio Catania Etna Shooting Club Remington 700 SPS 86,0 4
9 Genovese Andrea Ispica SniperClub Tikka T3 Sporter 69,0 2
10 Strano Concetta Catania Etna Shooting Club Remington 770 54,1 1

 

Categoria C Sport Standard  – Sharp Shooter - Prove di rosata a mt 100

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Miglior risultato Punti Campionato
1 Marletta Rosario Catania Etna Shooting Club Tikka T3 Varmint 12,80 25
2 Messineo Giovanni Termini Imerese Black Lion Sako TRG 22 14,20 20
3 Brancato Gaetano Ravanusa SniperClub Sako 85 XS cal.222 16,00 15
4 Petta Salvatore Caltagirone San Demetrio Remington 40 XB Tactical 17,00 12
5 Iacono Rosario Ispica Armi Sports2 Tikka T3 Sporter 17,40 10
6 Vadalà Alfio Catania Etna Shooting Club Remington 700 SPS 17,60 8
7 Santagati Vincenzo Catania Etna Shooting Club Accuracy International 308 22,30 6
8 Inserra Stefano Ispica SniperClub Tikka T3 Sporter 23,20 4
9 Pierino Gaetano Catania Etna Shooting Club Remington 700 SPS 46,60 2
10 Strano Concetta Catania Etna Shooting Club Remington 770 123,00 1

 

Categoria C Sport Standard  – Prove di solidarietà - mt 100

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Tirate / colpite Punti Campionato
1 Brancato Gaetano Ravanusa SniperClub Sako TRG22 4 / 1 5
2 Iacono Rosario Ispica Armi Sports2 Tikka T3 Sporter 2 / 2 5
3 Santagati Vincenzo Catania Etna Shooting Club Accuracy International 308 1 / 1 5
4 Petta Salvatore Caltagirone San Demetrio Remington 40 XB Tactical 1 / 1 5
5 Messineo Giovanni Termini Imerese Black Lion Sako TRG 22 1 / 1 5
6 Marletta Rosario Catania Etna Shooting Club Tikka T3 Varmint 1 / 0 0

 

Categoria C Sport Standard  – Bonus

Classif. Cognome e Nome Città Poligono Arma marca/modello Bonus distanza
1 Inserra Stefano Ispica SniperClub Tikka T3 Sporter 2
2 Pierino Gaetano Catania Etna Shooting Club Remington 700 SPS 0
3 Brancato Gaetano Ravanusa SniperClub Sako TRG22 + Sako 85 XS 2
4 Vadalà Alfio Catania Etna Shooting Club Remington 700 SPS 0
5 Santagati Vincenzo Catania Etna Shooting Club Accuracy International 308 0
6 Strano Concetta Catania Etna Shooting Club Remington 770 0
7 Petta Salvatore Caltagirone San Demetrio Remington 40 XB Tactical 2
8 Iacono Rosario Ispica Armi Sports2 Tikka T3 Sporter 2
9 Marletta Rosario Catania Etna Shooting Club Tikka T3 Varmint 0
10 Messineo Giovanni Termini Imerese Black Lion Sako TRG 22 5
11 Genovese Andrea Ispica SniperClub Tikka T3 Sporter 2

 

TOTALE PUNTI CONQUISTATI IN CAT. C

N. Ord Cognome e Nome Città Poligono Tabellone Rosata IOM Bonus km Totale
1 Brancato Gaetano Ravanusa SniperClub 25 15 5 2 47,0
2 Messineo Giovanni Termini Imerese Black Lion 12 20 5 5 42,0
3 Iacono Rosario Ispica Armi Sports2 20 10 5 2 37,0
4 Petta Salvatore Caltagirone San Demetrio 15 12 5 2 34,0
5 Marletta Rosario Catania Etna Shooting Club 8 25 0 0 33,0
6 Santagati Vincenzo Catania Etna Shooting Club 10 6 5 0 21,0
7 Vadalà Alfio Catania Etna Shooting Club 4 8 - 0 12,0
8 Pierino Gaetano Catania Etna Shooting Club 6 2 - 0 8,0
9 Inserra Stefano Ispica SniperClub - 4 - 2 6,0
10 Genovese Andrea Ispica SniperClub 2 - - 2 4,0
11 Strano Concetta Catania Etna Shooting Club 1 1 - 0 2,0

 

 

(*) Distanze stradali dalle città capoluogo di provincia al poligono di Sigonella (fonte maps.google.com)

Malta km 252
Ragusa km 89,3
Siracusa km 73,8
Trapani km 306

Commento alla gara

La prima impressione avuta nel vedere la griglia di gara è stata condizionata dall'evidente diminuita quantità di partecipanti rispetto alla precedente gara svoltasi a Sigonella. Molti assenti avevano motivato la non patecipazione, altri... diciamo che hanno preferito rimanere a casa con le famiglie a vedere la partita in TV ;-)
Ma quando, dopo ore di lavoro, la sera mi son messo in macchina per raggiungere il poligono il presentimento che invece si sarebbe svolta una bella e divertente gara ha preso il sopravvento sui brutti pensieri. E difatti all'arrivo trovavo le linee piene in un misto di atleti FSTS e di aficionados del poligono di Carlo Giunta pronti a darsi battaglia per il podio senza alcun timore reverenziale per la presenza del Campione Gaetano Brancato e dei suoi sfidanti diretti.
Pochi iscritti nelle categorie Ex-Ordinanza rendono abbastanza facile l'impegno di Rosario Iacono che in Categoria A sfrutta l'assenza di Giovanni Canzonieri (attuale leader in cat. mire metalliche) per accorciare la distanza e portarsi a meno di 12 punti da questi vincendo sia la gara al tabellone (91,2 punti) sia la prova di rosata (60,30 mm). Bene Gaetano Pierino, secondo al tabellone e terzo nella prova di rosata, che si alterna al bravo Stefano Inserra (2° nella prova di rosata e 3° in quella al tabellone).
In Categoria B (ex-ordinanza sniper) solo un partecipante (Rosario Iacono) il quale partecipa per difendere la sua leadership in classifica generale di categoria, chiudendo la gara con 8 punti validi per il Campionato, di cui 5 per prova IOM superata e 2 di bonus/distanza.   
La gara, come detto, prende il via con Rosario Iacono, unico iscritto a tutte le categorie in disputa (A-B-C), che, oltre che in ex-ordinanza,  si porta subito in testa alla gara Sport Standard (cioè con carabine aventi limitazioni dimensionali e di peso) con la sua Tikka Sporter realizzando un perentorio 96 + 4 mouche che divengono la misura da battere per il primato. Gaetano Brancato non ci sta e pur mettendo in campo il BCM Barrel Block in calibro 6,5x47 Lapua non riesce ad andar oltre i 92 punti, mentre il Leone Nero di Termini Imerese Giovanni Messineo si porta in seconda posizione con 93 punti e 1 mouche. Brancato viene pure superato da Vincenzo Santagati, atleta catanese che ha iniziato da poco il suo percorso nella FSTS, il quale realizza il suo stesso punteggio (92), ma colpisce due mouche che lo portano in terza posizione.
Alle 22 arriva Salvo Petta che inizia subito la sua gara con un 91,2 che non desta preoccupazioni ai presenti, mentre tutti gli  altri partecipanti si fermano sotto la soglia dei 90 punti.
In gara 2 avvengono le prime sorprese: Rosario Iacono ripete il punteggio precedente seppur con 2 mouche in meno e si conferma leader della classifica provvisoria. Giovanni Messineo conferma la sua condizione ma non riesce a migliorare il punteggio di gara 1 mentre Rosario Marletta affianca Vincenzo Santagati con 92,2. Le fasi finali della gara sono al cardiopalma: Brancato cambia arma e porta sulla linea il Sako TRG22 con il quale realizza uno splendido bersaglio ma rovina tutto sparando un colpo destinato al bersaglio di prova nel barilotto di gara in cui colpirà il 9: la regola dice che bisogna sparare un colpo per ciascun barilotto e nel caso ve ne si trovino 2 il migliore viene annullato, così il punteggio scade a 89,2 punti che lo lasciano fuori dal podio. Anche perchè in gara 2 Salvo Petta, realizza un bersaglio di 95,1 punti che lo portano al secondo posto in graduatoria alle spalle di Rosario Iacono. Ma tutti i presenti sono consapevoli che il risultato sul campo non è del tutto onesto. Così quando Gaetano Brancato decide di riprovare a sparare azzerando i punteggi ottenuti con il tentativo del terzo rientro nessuno lo critica, anzi, c'è chi lo incoraggia al punto che la sua gara ripete la precedente stavolta senza errori: 98 punti e 4 mouche colpite che gli danno il definitivo primato di gara e la vittoria definitiva.

La gara in Categoria C è pure divertente ed emozionante nelle prove di rosata che determinano la Categoria Sharp Shooter, anche questa disputata in due manche. La prima, a differenza di quanto ipotizzato, è tutta a favore di Giovanni Messineo che con il suo Sako TRG 22 realizza la misura di 14,20 mm che lo portano in testa alla classifica provvisoria. Gaetano Brancato lo segue con 16,00 mm ed il terzo posto è di Salvo Petta con 17 mm. Ma la gara non è finita. Nella seconda tornata (rosata 2) peggiorano la propria performance tutti tranne uno: Rosario Marletta che con la sua Tikka Varmint aveva in precedenza realizzato una decorosa rosata che però lo lasciavano nella parte bassa della classifica. Lui però, a differenza di altri, ci crede ancora e ariva concentato alla prova. E avviene l'impensabile: 12,80 mm realizzati piazzando 5 colpi nel bersaglio a disegnare un quadrato avente solo contorno esterno e quindi da misurare sottraendo alla maggiore distanza dei bordi esterni il calibro della palla utilizzata per la prova! E' il miglior punteggio della serata che quindi fa retrocedere Giovanni Messineo in seconda posizione e Gaetano Brancato in terza in mezzo agli applausi degli astanti ed ai complimenti dei suoi antagonisti.

Riguardo alla Prova di Solidarietà (Prova IOM) c'è da dire che è stata tentata 14 volte per un incasso di 70 euro. 

La Classifica Generale è ancora molto parziale ma comincia a delineare le forze in campo. Nessuno stravolgimento nelle categorie Ex-Ordinanza mire metalliche e sniper dove Rosario Iacono rosicchia punti agli avversari, mentre in categoria C (Sport) le novità significative scaturiscono dalle belle prove dei protagonisti di questa Gara by Night. In primis è Rosario Marletta che con la vittoria della prova Sharp Shooter passa dal 26° al 12° posto e Salvo Petta che passa dal 6° al 3° posto in classifica mentre la testa della graduatoria conferma invariate le prime posizioni con Gaetano Brancato al vertice con 326 punti seguito da Giovanni Messineo, secondo, con 229,4 punti. Nelle parti centrali della classifica fanno passi avanti anche Vincezo Santagati (dal 34° al 16° posto) e Alfio Vadalà (dal 20° al 18° posto).


E adesso le consuete statistiche:

- 11 iscritti (categoria C - Sport);
-  6 iscritti in ex-ordinanza (5 in A e 1 in B);
- 14 Prove di Solidarietà IOM, superate 8 volte da 7 concorrenti, consistenti nel colpire un bersaglio posto a 100 metri con un unico colpo da tirare nel tempo limite di un minuto, il cui costo di iscrizione è integralmente destinato alla somma raccolta per la ricerca sul cancro;

- il maggior numero di mouches colpite da uno stesso atleta in un'unica prova è stato di 4 ottenuto da Gaetano Brancato e da Rosario Iacono in categoria Sport;

- un solo "rientro" tentato (quello cioè che annulla ogni risultato precedentemente realizzato) con successo in Cat. C Sport da Gaetano Brancato.

- l'atleta che ha conquistato più punti in assoluto è Iacono (66 punti). 

Ovviamente i miei ringraziamenti vanno a Carlo Giunta, che come sempre ci ha ospitati con cordialità e simpatia, collaborato da Ayoub che si è prodigato come sempre per la migliore riuscita della manifestazione, oltre alle collaborazioni estemporanee come quella fornita da Stefano Inserra che ha coadiuvato il Commissario FSTS di gara Rosario Iacono.

Salvo Petta

Foto della nottata (in qualità da telefonino.....)

Podio Categoria A Tiro Sharp Shooter

Podio Categoria A Tiro al Tabellone

Podio Categoria B Tiro al Tabellone

Podio Categoria C Tiro Sharp Shooter

Podio Categoria C Tiro al Tabellone

La consegna della maglia a Rosario Vadalà

Prova IOM Superata!

 

 

CLASSIFICA GENERALE

Torna indietro